Curiosando tra le spiagge più belle (e colorate) del mondo

Stiamo organizzando le nostre vacanze estive e mai come quest’anno vacanza è sinonimo di mare, sole e pensione completa! Solo così Vittoria prende l’aria buona di mare che dicono faccia tanto bene e  mamma e papà si riposano trovando tutto pronto!

Pensavamo alla Sardegna nel periodo fine giugno-primi di luglio in quanto, a mio avviso, è il periodo ideale: le spiagge non sono troppo affollate, possiamo goderci tante ore di luce e, sopratutto, il clima è adatto ai bambini.

La Sardegna, questa meraviglia che tutto il mondo ci invidia e che dista da qui solo un ora di volo o cinque di traghetto…troppo vicina per non andarci.

Nord o Sud? Bella domanda che mi fanno tutti…la mia risposta è sempre la stessa: la Sardegna è tutta bella e bisogna scoprirla in più viaggi.

Nord le spiagge sono più piccole, ogni giorno si può visitare una caletta diversa. Il paesaggio è  più urbanizzato anche se tutte le costruzioni sono in stile sardo e inserite armoniosamente nel territorio. I centri turistici più conosciuti sono qui: Porto Cervo, Porto Rotondo, Palau, Santa Teresa, Alghero. Quest’ultima cittadina è molto caratteristica anche perchè si parla catalano ed i nomi delle vie sono scritti sia in italiano che in spagnolo. La spiaggia più famosa della Sardegna, Stintino, è sempre al nord. Stupendo il mare anche nel golfo di Orosei: sabbia bianca e acqua turchese che non ha niente, ma proprio niente da invidiare ai Caraibi. Il Sud rimane più selvaggio anche se negli ultimi anni è diventato più di moda: infatti i prezzi sono lievitati fino a raggiungere quelli del nord. Villasimius, Costa Rei, Chia, Santa Margherita di Pula…spiagge lunghissime e natura incontaminata.

Da qualche giorno sto curiosando in internet tra le spiagge più belle del mondo e in particolare tra quelle della Sardegna. Una spiaggia che vorrei assolutamente vedere è la Spiaggia rosa nell’isola di Budelli, all’interno dell’arcipelago della Maddalena, unica al mondo per suoi grani di quarzo. Una spiaggia rosa, il colore che mi circonda da un anno…il colore di Vittoria!

Pensando a spiagge uniche al mondo la mia memoria non può non portarmi nel bianco candido, quasi accecante, di Jervis Bay in Australia. Spiaggia questa definita anche dalla Lonely Planet la più bianca al mondo.

Ho avuto la fortuna di calpestare la sua sabbia durante il nostro viaggio di nozze in Australia…

P1010310

P1010239

Che ricordi e soprattutto che emozione vedere i delfini nuotare in riva al mare a qualche metro da noi: il silenzio del mattino e lo spettacolo della natura.

P1010315

Una spiaggia unica non solo per il colore della sabbia, candida come neve, ma anche per gli amici che si possono trovare…

P1010274P1010306

Queste sono le impronte sulla sabbia…

P1010242

Bianco&Rosa…Ricordando Jervis Bay e prenotando la Sardegna!

xoxo Erica

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *