Milan l’è un Gran Milan: Expo Milano 2015

Cosa fare a Milano…

Era da molto tempo che mancavo da Milano, ci sono tornata nel periodo pre-natalizio e non immaginavo certo di trovarla cosi trasformata.

Nuovo Skyline di Milano

Nuovo Skyline di Milano

Bella, viva, luminosa e moderna, aggettivi che non avrei mai pensato di associare a questa città.  L’evento Expo 2015 ha sicuramente contribuito ad impreziosire la città, così come è accaduto a Torino in occasione delle Olimpiadi  invernali del 2006.

skylineok

I nuovi spaziali grattacieli di Porta Nuova donano alla grigia e laboriosa Milano quel tocco di metropoli moderna che le mancava.

palazzo unicredit mi

Personalmente, abituata al caos ed alla disorganizzazione di Roma (sempre meravigliosa), ho riscontrato in Milano ordine, pulizia e innovazione: voto 10!

Molti amici vanno a Milano per lavoro, concerti, fiere e mostre, mai per il piacere di visitare la città.  Io invece consiglio a tutti di trascorrere un week end a Milano, città che merita veramente di essere visitata e scoperta.

Tram-duomo-notturno

I colori dei manifesti e delle bandiere dell’Expo, i grattacieli, l’ atmosfera natalizia, una (fortunata) giornata di sole sono stati gli ingredienti perfetti che hanno ispirato questo articolo. Quindi, per chi è solo di passaggio o per chi prenderà parte all’Expo e riuscirà a ritagliarsi del tempo libero,  ecco cosa si può  fare a Milano:

  1. Ovviamente visitare il Duomo, il simbolo di Milano e splendido esempio di architettura gotica. Consiglio di salire fino in cima, per ammirare il panorama dalle guglie e vedere  la Madunina, tutta d’oro e piccola che domina Milan.
  2. Camminare nella meravigliosa Galleria Vittorio Emanuele, dedicata al re e costruita per unire Piazza Duomo e il teatro la Scala.  I più scaramantici devono fare tre giri su se stessi appoggiando il tallone su un punto “specifico” del Toro in mosaico che si trova nel pavimento della galleria…dicono porti fortuna!
  3. Passeggiare nel quadrilatero della Moda: via Montenapoleone, via della Spiga, via Manzoni e Corso Venezia. E’ il cuore fashion della città con i suoi atelier delle griffe di moda più importanti, le gioiellerie e le boutique di design e di arredamento.
  4. Rimanere incantati di fronte al Cenacolo di Leonardo da Vinci, dipinto nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie, uno dei suoi capolavori più grandi. Visita da prenotare con largo anticipo.cenacolo
  5. Scoprire il Castello Sforzesco, dimora dei Duchi di Milano, una delle residenze rinascimentali più belle d’Europa. Al suo interno la Pietà Rondanini di Michelangelo e la Sala delle Asse affrescata con il pergolato di Leonardo.  http://www.milanocastello.it/ita/info.htmlcastello sforzesco
  6. Visitare il quartiere Brera, a metà tra il bohème e lo chic…sembra proprio di essere a Parigi, con i suoi locali all’aperto e l’atmosfera sofisticata.   Da non perdere anche la Pinacoteca di Brera, uno dei più ricchi musei italiani con al suo interno opere artistiche e pittoriche italiane di grande rilievo.brera
  7. Bere un “ape” (come dicono qui) in uno dei tanti locali dei Navigli, verso il tramonto quando inizia l’happy hour milanese e le case si specchiano sull’acqua.  Da non perdere il Vicolo dei Lavandai e le chiuse di Leonardo.
  8. Ammirare il grattacielo che è stato premiato come il più bello del mondo nel 2014: il Bosco Verticale. Si trova in porta Nuova Garibaldi, una zona completamente rivalutata e moderna di Milano: grattacieli e palazzi di vetro in stile metropolitano. Vi consiglio il percorso pedonale più lungo della città con oltre 900 metri di passeggiata nel nuovo skyline di Milano. Piacevole anche il percorso consigliato da Piazza Lina Bo-ardi a Corso Garibaldi: 2100 mt.

    Il Bosco Verticale

    Il Bosco Verticale

  9. Fotografare la sfacciata scultura monumentale L.O.V.E (sigla di libertà, odio, vendetta, eternità) di Cattelan posta in Piazza degli  Affari, di fronte al Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano.  La mano con il dito medio alzato  è un gesto di irriverenza sia al simbolo del fascismo, sia al mondo della finanza.

    L.O.V.E di Maurizio Cattelan

    L.O.V.E di Maurizio Cattelan

  10. Cenare su uno storico tram arancione di Milano, ovviamente mentre corre per la città…un’esperienza unica! Tram ristorante ATmosfera.
  11. Rilassarsi al Parco Sempione ammirando da una parte il Castello Sforzesco e dall’altro l’Arco della Pace.
  12. Se vi piacciano i mercatini  non perdete l’appuntamento con la fiera di Sinigaglia, nel quartiere Ticinese il sabato e la domenica mattina. E’ il mercato delle pulci più antico di Milano!
  13. Vivere gli eventi organizzati in città  in occasione delle fiere più importanti di Milano. Non mancate alla settimana della moda e il fuorisalone in corrispondenza del Salone internazionale del Mobile.
  14. Tutta da ballare è la notte mondana di Milano, con i suoi locali di tendenza e le discoteche esclusive.  Per info.
  15. Andare all’Expo, dal 1 Maggio al 30 Ottobre 2015: l’evento dell’anno.

Buon divertimento nella Gran Milan.

Xoxo Erica

expo duomo

tram

corso comoimage-5

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *