Lampedusa, perla del Mediterraneo

Oggi, mentre cercavo le foto dei miei viaggi di qualche anno fa, ho trovato nel pc di mio fratello alcune sue foto di Lampedusa e non posso non condividerle con voi.

LampedusaP1070420Queste foto sono state scattate a nord dell’isola dove si possono ammirare paesaggi spettacolari!

Lampedusa è un isola incantevole: volo diretto da quasi tutti gli aeroporti italiani, mare stupendo, scogliere e spiagge bianche, sapori mediterranei e gente semplice che deve sopportare e convivere con gli sbarchi.

Vendere Lampedusa come destinazione per le vacanze,negli ultimi anni non è stato facile. Infatti i media non aiutano, amplificano il problema e distruggono il turismo. Chi ha avuto la fortuna di andarci vi può confermare che i profughi non si vedono nemmeno, quei pochi che rimangono nell’isola certamente non trascorrono le giornate in spiaggia e non cenano al ristorante.

P1070437Una zona molto carina per soggiornare è Cala Creta, a est dell’isola. Quest’area è molto suggestiva con case e dammusi( le strutture tipiche siciliane in sasso) arroccate a picco sul mare.

L’isola è molto piccola, si gira tranquillamente con lo scooter e solitamente i pacchetti vacanza includono volo, appartamento/hotel e noleggio scooter per una settimana (www.imperatore.it)

P1070480

Durante il soggiorno a Lampedusa è d’obbligo l’escursione in barca: solo cosi si possono vedere tutte le meravigliose calette dell’isola, fare il bagno in acque cristalline e pranzare divinamente in mezzo al mare. Tutte le imbarcazioni partono dal porto, il prezzo medio è di circa 40 euro a persona comprensivo del pranzo, sia se si optassse per il giro su barche piccole o grandi.

La spiaggia più famosa dell’isola è la Spiaggia dei Conigli, dichiarata dai viaggiatori di Tripadvisor la spiaggia più bella del mondo per il 2013. Si tratta di una meravigliosa spiaggia di sabbia bianca che rende l’acqua di un colore e una limpidezza unica. Per raggiunge questo “paradiso” è necessario percorrere a piedi un sentiero per circa 10 minuti.  Ma attenzione, che gli ombrelloni si devono noleggiare all’inizio della strada e portare in spalla fino alla spiaggia!

L’acqua rimane bassa e quindi anche molto calda…Proprio di fronte alla spiaggia si trova l’Isola dei Conigli raggiungibile a piedi o con la canoa.

P1070512

P1070521

Lampedusa è ricca di spiagge e calette, una più spettacolare dell’altra e tutte da scoprire:

  • Cala Guitgia è la spiaggia piu’ vicina al porto, in pieno centro, a mio avviso un po’ troppo affollata e con una vista non molto spettacolare
  • Cala Madonna e Cala Greca sono due cale gemelle
  • Cala Galera piccola spiaggia circondata da grotte e colline tondeggianti
  • Cala Pulcino vicino alla Spiaggia dei Conigli, con lo stesso colore dell’acqua; si raggiunge in circa mezz’ora attraverso un sentiero impegnativo (consigliate le scarpe da ginnastica) oppure via mare.
  • Cala Pisana – Cala Creta in questa cala non c’è spiaggia ma rocce e grotte dove poter ripararsi dal sole. L’acqua ha un colore verde smeraldo. Questa cala, diversamente da altre, è attrezzata per i turisti con trattorie e pizzerie.

P1070387

P1070571

xoxo Erica

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *